juniores vecchia

Calcio. Vecchia, come una finale

24 febbraio 2018

Al Fattori arriva l’Atletico Vescovio (ore 11): i nerazzurri devono vincere per non scivolare nella zona playout.
Dopo tre sconfitte consecutive il Civitavecchia ha bisogno di tornare a fare punti per evitare un preoccupante ritorno delle formazioni che sono in lotta per i playout. Domani alle 11 i nerazzurri torneranno a calcare lo stadio Fattori per la partita contro l’Atletico Vescovio, già travolto nella gara d’andata. Non è un momento positivo per la compagine diretta da Ugo Fronti, a cui forse ha fatto male la bella vittoria di qualche settimana fa contro la capolista di allora del campionato, ovvero il Ladispoli. In settimana la società del patron Ivano Iacomelli ha inviato una lettera in federazione per protestare riguardo l’arbitraggio di domenica scorsa, in occasione della sconfitta di Casal del Marmo contro l’Astrea. Il club non ha condiviso molte decisioni arbitrali e non ha visto di buon occhio ultimamente i direttori di gara, che secondo la dirigenza avrebbero fatto dei torti al Civitavecchia. Però domani dovranno essere rivolti all’Atletico Vescovio e non alla terna arbitrale. L’Atletico Vescovio non è certo uno dei team più forti del campionato, per cui urge tornare al successo per evitare guai in classifica, dato che la zona playout ora è distante solamente tre punti.

Commenti

commenti