Calcio Promozione. Tolfa, danneggiata l’auto del direttore di gara, il presidente Marrocchi: “faremo chiarezza su un gesto ignobile”

11 febbraio 2014

Domenica sera, a margine della partita Tolfa – Almas, si è verificato uno spiacevole episodio. L’ arbitro Mattera di Roma 1 ed i suoi collaboratori, al momento di riprendere la propria auto per il viaggio di ritorno, hanno purtroppo constatato che questa era stata oggetto di atti di vandalismo, consistenti in una gomma spaccata ed alcuni righi sulla carrozzeria. La dirigenza del Tolfa si è attivata prontamente facendo intervenire i Carabinieri del luogo, i quali hanno dato supporto logistico per rimettere in mobilità l’auto, e nel contempo hanno messo in atto le procedure del caso, predisponendo formale denuncia. La Asd Tolfa calcio, fa presente che mai in tanti anni si era verificato un episodio così meschino e riprovevole, e pur prendendo atto che l’auto era parcheggiata nell’area antistante gli spogliatoi, dietro il pullman della società Almas, non volendo per questo puntare il dito contro nessuno, dichiara sin da ora che metterà in atto quanto nelle proprie possibilità al fine di fare chiarezza su questa vile ed ignobile azione. Il fatto è ancora più eclatante, ove si consideri che la partita si era chiusa con il meritato 1 – 0 finale per la nostra squadra, senza alcuna recriminazione né da parte delle tifoserie che dei giocatori in campo, con l’arbitro Mattera ed i suoi collaboratori che avevano condotto la gara in modo esemplare. Il Presidente Giuseppe Marrocchi con alcuni dirigenti, richiamati in serata allo stadio per valutare la situazione, sentendosi in qualità di società ospitante in qualche modo responsabili dello spiacevole accadimento, manifestano a nome della società e di tutta la comunità di Tolfa la propria solidarietà e vicinanza al Sig. Mattera, ai suoi collaboratori e tutta la classe arbitrale, impegnandosi comunque a partecipare fattivamente alle spese di riparazione dell’auto danneggiata. Asd Tolfa calcio

Commenti

commenti