Calcio Promozione. Il Tolfa sbanca il campo dell’Olimpia, pareggio per la Cpc

17 marzo 2013

IL Cerveteri naufraga a Montespaccato ma la Compagnia Portuale non ne approfitta. Una giornata ricca di colpi di scena, quella di ieri nel campionato di Promozione. La Compagnia Portuale impegnata davanti al pubblico amico contro il Cedial Lido Dei Pini non va oltre il 3 a 3: un match dai mille rimpianti per i rossi di Dario Rasi che, come detto hanno gettato al vento la possibilità di avvicinare la capolista. Ma quello che è accaduto ieri dimostra appunto come il campionato sia ancora del tutto aperto e che ogni partita presenti delle difficoltà. E passiamo proprio al Cerveteri che subisce una pesante sconfitta sul campo del Montespaccato per 5 a 1. La sfida sull’impianto di via Vaj presentava sicuramente delle difficoltà, ma nessuno pensava ad una così pesante sconfitta.  Quarta sconfitta consecutiva, invece, per il Santa Marinella. L’undici di Gabriele Dominici deve arrendersi per 1 a 0 sul campo del Nettuno. Risultato che è fin troppo pesante per i rossoblu   che a questo punto devono guardarsi dalla zona playout: hanno pesato in queste quattro sconfitte le molte assenze con cui ha dovuto fare i conti il tecnico del Santa Marinella.  Importante vittoria, nel posticipo pomeridiano, del Tolfa sul campo dell’Olimpia per 3 a 1. Dopo un primo tempo in sordina e chiuso con il vantaggio dei padroni di casa, i collinari di Mauro Stampigioni sono stati protagonisti di un secondo tempo straordinario, culminato con le reti di Marconi, Silipigni e Compagnucci. Tre punti pesantissimi come ammette lo stesso tecnico biancorosso Mauro Stampigioni. “Era una gara delicata – dichiara – ci servivano i tre punti per dare una svolta. Bene così, una bella iniezione di fiducia”.        

Commenti

commenti