Calcio Promozione. Il Tolfa difende Izzi ed intanto prende De Santis

26 febbraio 2014

“La società Tolfa calcio, in rettifica di quanto apparso in questi ultimi giorni su alcuni organi di informazione e siti telematici che trattano le vicende del calcio dilettantistico laziale, a tutela della sua immagine, nonché del proprio tesserato Sergio Izzi, evidenzia che nel finale della partita fra Tolfa e Santa Marinella, nell’episodio nel quale lo stesso Izzi era intervenuto in modo maldestro contro un compagno di squadra, non è ravvisabile alcuna aggressione fisica di particolare gravità. L’azione, pur deprecabile, a differenza di quanto riferito da taluni, è consistita non in un pugno o schiaffone, come ben visibile dalle immagini sul sito internet www.tolfacalcio.it , ma in uno spintone con entrambe le mani, che per un uomo fisicamente prestante, ha dato l’impressione di una eccessiva gravità. Si è trattato di una crisi di nervi momentanea nella concitata azione del pareggio degli ospiti, che ripetiamo, seppur da stigmatizzare, non può incidere sulla vita di un uomo di 38 anni, che nell’arco della sua lunga ed onorata carriera sportiva, in qualunque squadra abbia giocato, ha dato dimostrazione delle sue incontestabili doti umane. A volte, determinate ed istantanee azioni, che a mente fredda non sarebbero ripetute, derivano anche da situazioni personali o famigliari, ed il nostro tesserato, già da tempo ci aveva comunicato che per alcuni problemi intervenuti non poteva più allenarsi regolarmente. Izzi, al rientro dei compagni negli spogliatoi si è prontamente scusato con tutti, in modo particolare con Tasselli, con la società ed i tifosi. Anche il papà del giovane Daniele Tasselli, in quanto uomo di sport (Vice Presidente della Asd Canale Monterano), ben comprendendo la dinamica di queste situazioni in campo, scaturenti spesso dalla tensione e dalla voglia di dare il massimo per se e per la propria squadra, ha tenuto a precisare che l’episodio deve essere ridotto ai minimi termini. La Asd Tolfa calcio, quindi, rimarcando che nello specifico non c’è stata alcuna aggressione da parte di Izzi, né alcun danno fisico riportato dal giovane Tasselli, in rispetto del proprio regolamento interno, nonché per dar seguito ad un comportamento che nel corso di tanti anni ha permesso oltre che perseguire un progetto sportivo anche recare una forte azione sociale a favore dei giovani del paese, competendo oltretutto con realtà demografiche e finanziarie molto più forti, comunica di aver consensualmente risolto il rapporto con il tesserato Sergio Izzi, il quale, in seguito, potrebbe venire richiamato per coprire altri ruoli. Comunica altresì, che non potendo in questo difficile finale di campionato caricare tutta la responsabilità sulle spalle dei portieri juniores, di aver provveduto, tramite i buoni uffici del D.S. Marcello Smacchia, a contattare l’esperto portiere ex Tor di Quinto e Canale Monterano Stefano De Santis, che già domenica a Casalotti dovrebbe fare l’esordio in maglia biancorossa”. Asd Tolfa calcio

Commenti

commenti