Calcio Promozione. Cpc, occasione sprecate. Ko il Santa Severa, pareggio beffa per il Tolfa

5 gennaio 2014

E’ STATA una prima domenica del 2014 tra alti e bassi per le squadre locali che partecipano al campionato di Promozione. Iniziamo dalla partita rinviata del Santa Marinella che riceveva al comunale di via delle Colonie la Nuova Florida. Le condizioni del terreno di gioco, reso un pantano dopo l’abbondante pioggia caduta sul centro tirrenico, hanno costretto il direttore di gara a rinviare il match che sarà, con ogni probabilità, recuperata il prossimo 22 gennaio. Dal Santa Marinella alla Compagnia Portuale che cercava il poker di vittorie sul campo del Casalotti, con il match si è invece chiuso sul pareggio per 1 a 1. Una gara che non era iniziata bene per i ragazzi di Salvatore Incorvaia con il vantaggio dei padroni di casa. Poi il pareggio di Poggi nel primo tempo, con i civitavecchiesi che hanno premuto sull’accelleratore alla ricerca del successo. E la ghiotta occasione è capitata ai rossi su calcio di rigore che è stato però fallito da Bevilacqua. Un vero peccato anche perchè la vittoria avrebbe consentito ai portuali di salire ancora in classifica generale e volare nella zona nobile della classifica. Un punto che fa comunque alla fine morale, anche considerando il fatto che il campo del Casalotti  è sicuramente tra i più ostici del girone. Pesante sconfitta esterna per il Santa Severa. L’undici di Nello Savino torna battuto per 3 a 0 dal campo dell’Unipomezia, incappando in una battuta d’arresto pesante. C’era grande attesa per rivedere in campo la compagine rivierasca che si era congedata dal 2013 con la bella vittoria contro il Tolfa. Quella di Pomezia rappresentava una tappa fin troppo importante per dare un seguito a quel successo e soprattutto iniziare la scalata verso zone di classifica decisamente più tranquille. Non è stato così con il Santa Severa che torna invece a casa con una sconfitta pesante e una classifica che purtroppo rimane deficitaria. Infine il Tolfa che, davanti al pubblico amico dello “Scoponi” riceveva la visita della Vis Aurelia, in uno scontro diretto per la zona salvezza. Alla fine il match si è concluso sul 3 a 3, con tanto rammarico tra le fila biancorosse per un pareggio, quello dei romani, arrivato proprio in chiusura di match. Una partita che ha visto i padroni di casa del neo tecnico Bentivoglio sempre in svantaggio fino al 2 a 1 per la Vis Aurelia. La bella reazione dei tolfetani che riuscivano a portarsi sul 3 a 2, fino come detto al pareggio della Vis Aurelia arrivato al 90esimo e su calcio di punizione, una beffa per i padroni di casa che pregustavano i tre punti, pesanti per la classifica.  Per quanto riguarda i marcatori, a segno tra i biancorossi Montioni, Marconi e Cascianelli. Occasione gettata al vento per la squadra collinare che con i tre punti avrebbe fatto un bel passo in avanti nella classifica generale ma che sale solo a quota 15, raggiungendo il Santa Severa uscito sconfitto a Pomezia.

Commenti

commenti