Calcio Promozione. Cpc a Casalotti per continuare la scalata al vertice

4 gennaio 2014

ARCHIVIATE le vacanze estive è tempo di tornare in campo anche in Promozione per una giornata che si annuncia interessante per le squadre del nostro comprensorio. Iniziamo dalla Compagnia Portuale che, dopo la straordinaria vittoria nel derby contro il Santa Marinella, cerca la quarta vittoria consecutiva sul campo del Casalotti (ore 11).
La squadra di Salvatore Incorvaia vuole ovviamente dare un seguito all’ottimo momento in campionato, contro una squadra che appare ampiamente alla portata dei rossi. I romani viaggiano con 18 punti in classifica, a ridosso della zona calda ma sono particolarmente temibili tra le mua amiche.  “Sarebbe importante – ammette il presidente della Compagnia Portuale, Sergio Presutti – dare continuità a quanto di buono fatto nelle ultime settimane. Non sarà facile certo ma la squadra ha dimostrato di potersela giocare con chiunque e soprattutto di poter guardare alle posizioni più nobili della classifica”.  Dalla Cpc al Santa Marinella che, assorbita la batosta nel derby contro i cugini portuali, vuole iniziare nel modo migliore il 2014 ricevendo a via delle Colonie il Team Nuova Florida, con fischio d’inizio fissato per le 11. I pontini viaggiano a cinque punti di lunghezza dai rivieraschi e sono comunque squadra da affrontare con la massima attenzione. Da parte loro, in ragazzi allenati da Gabriele Dominici hanno tutta la voglia di dimenticare il passo falso del Fattori e soprattutto riprendere il cammino nella zona nobile della classifica che, rimane, positiva. Scendendo in zona salvezza, debutto sulla panchina del Tolfa per il nuovo tecnico Mario Bentivoglio. I biancorossi, sul sintetico dello “Scoponi” affrontano la Vis Aurelia, in uno vero e proprio spareggio in zona playout (ore 14,30).  Una gara delicata per la squadra collinare che, durante la sosta ha visto appunto il cambio tecnico con l’esonero di Stampigioni e l’arrivo di Bentivoglio. Una gara da non fallire e che, come detto, vale moltissimo per entrambe, soprattutto per i padroni di casa a secco di vittorie da diverse settimane.  Impegno esterno, invece, per il Santa Severa che alle 11 è atteso sul campo dell’UniPomezia Virtus. Anche per la squadra di Nello Savino gara delicata in chiave salvezza, con i tirrenici che sono reduci dal successo con il Tolfa e chiamati a dare seguito al risultato positivo per iniziare la scalata a zone più tranquille della classifica, soprattutto lontano dalla zona playout. Un compito non facile con i pontini che viaggiano a metà classifica.      

Commenti

commenti