Calcio, l’Allumiere rinuncia alla Prima Categoria

21 Giugno 2018

L’Allumiere non sarà ai nastri di partenza del prossimo campionato di Prima Categoria e dopo tanti anni rischia seriamente di dover rinunciare alla sua principale squadra storica, visto che in collina il soccer è praticato sin dal dopoguerra. “Dopo 4 anni di attività all’interno della gloriosa società USD Allumiere – dichiara la società in una nota – terminiamo il nostro progetto calcistico. Dopo anni in cui abbiamo risanato le casse societarie, riportato l’USD Allumiere in prima categoria, dopo 3 salvezze da tale categoria e riabilitato la scuola calcio, salutiamo tutti i cittadini per il periodo trascorso. Gli anni messi a disposizione della cittadinanza e della società USD Allumiere ci hanno riempito di orgoglio e ci hanno dato la spinta nei momenti di difficoltà che comunque abbiamo avuto.  Ringraziamo per questi anni trascorsi, la giunta comunale del Sindaco Battilocchio che ci ha sempre sostenuto , a differenza dell’attuale giunta che non ha saputo garantire continuità ai progetti sportivi per Allumiere . Ringraziamo la dirigenza tutta, anche quella della scuola calcio che ha contribuito ad un nuovo inizio con i bambini, ringraziamo i presidenti susseguiti, allenatori, giocatori e addetti. Tanto altro volevamo fare , e tanto altro c’è da fare, ma non ci sono più le condizioni per andare avanti.  Il nostro intento era anche portare a termine un eventuale fusione con la società Tolfa calcio, strada purtroppo  non percorribile per le varie problematiche sociali.  Ci dispiace lasciare, ma lo facciamo dopo aver con amarezza constatato che nel cercare di portare avanti un progetto insieme anche con nuovi ingressi in società , alle assemblee rimanevano i soliti “vecchi” dirigenti , e le riunioni rimanevano quasi deserte. Speriamo che i prossimi dirigenti che verranno , sappiano fare meglio di quello che abbiamo fatto noi fino ad ora”.

Commenti

commenti