civitavecchia 1920

Calcio. La Vecchia sfida gli “ex”

1 dicembre 2017

I nerazzurri tornano al Fattori, dove non hanno ancora vinto e affrontano la Pol. Monti Cimini.
Sono mesi che i tifosi del Civitavecchia stanno aspettando la giornata di domani. Per la quattordicesima giornata del campionato di Eccellenza allo stadio Fattori c’è la gara tra i nerazzurri e la Polisportiva Monti Cimini. La gara prenderà il via, come accade sempre per le sfide dei tirrenici, domani alle ore 11. Di fronte il Civitavecchia, che sta disputando un campionato di basso profilo, con pochi risultati favorevoli e soprattutto senza mai trovare una vittoria, sia in Eccellenza che in Coppa Italia di fronte al pubblico amico di via Bandiera, e la Monti Cimini. I gialloneri si sono presi molto lo spazio in estate, visto che hanno fatto un mercato molto importante, con l’obiettivo di vincere il campionato. Per arrivare a questo obiettivo la formazione del viterbese ha tolto ai nerazzurri talenti del calibro di Laurato, Bricchetti e Somma. Le attese, però, non si sono rivelate giuste una volta partita la stagione, con i gialloneri che si trovano solamente in dodicesima posizione, addirittura con due punti di ritardo dal Tolfa. E’ appena iniziato il mercato di dicembre, per cui è facilmente prevedibile che tutti i discorsi che stiamo facendo in questo momento possono essere sovvertiti nel giro di pochissimo, in quanto si prevede, come sempre, una finestra invernale con molti colpi di scena. Questa cosa potrebbe avvenire anche per quanto riguarda il Civitavecchia, che come annunciato dai suoi dirigenti, cambierà molto durante il mercato. Qualcuno dovrebbe lasciare la squadra, chi andrà via sarà rimpiazzato, anche se il budget da investire non è proprio di livello primario per una categoria come l’Eccellenza. Durante questi 90 minuti, però, si penserà solamente a giocare ed a cercare di portare a casa la vittoria. E’ chiaro che in questi momenti qualsiasi gesto, qualsiasi scelta tecnica degli allenatori, qualsiasi segnale che arriva verrà interpretato in maniera positiva o negativa proprio per le vicende dei trasferimenti. Il mercato si chiuderà il 17 dicembre.

 

Commenti

commenti