scuola cpc

Calcio. La festa della Scuola Calcio “Manuele Blasi”

5 novembre 2017

Un pomeriggio dal sapore antico a ricordo di quei momenti in cui tra le vie della città si davano calci ad un pallone, e dove solo all’imbrunire si rientrava a casa stanchi ma felici. Spettacolare cosa è riuscito Pino De Fazi a costruire quest’oggi, con un centinaio di bambini che correvano a destra e a manca, senza indugio e col sorriso sulla fronte. Organizzazione quella del responsabile della scuola calcio portuale, intitolata a Manuele Blasi, che ha permesso alle squadre della CPC2005, SS Lazio e Leocon di giocarsi un pomeriggio all’insegna del calcio.
In campo a partire dalle ore 15 i 2012/2013 della CPC2005, a sfidarsi tra di loro, e i 2012, 2011 e 2009 della CPC2005 con i pari età della SS Lazio. Alle 16,15 i 2008 targati Manuele Blasi con i pari età della SS Lazio e i 2010 CPC2005 con la Leocon. Ha chiuso la giornata coi riflettori ad illuminare le gesta dei nostri bambini, la gara tra i 2006/2007 della CPC2005 con i pari età della Leocon.
Risultati a parte spicca il bel calcio vissuto dai tanti presenti al Fattori, con il contorno dell’incontro a suon di ricordi tra due figure storiche del calcio italiano:  Manuele Blasi e Tommaso Rocchi.
Ce ne è di strada da percorrere ma se questo è il calcio che si respira nella Compagnia Portuale Civitavecchia il futuro è roseo.

 

Commenti

commenti