presutti

Calcio. La felicità del Presidente Sergio Presutti

15 febbraio 2018

“Sapevamo benissimo che il lavoro fatto in questi anni era necessario per creare una nostra identità, il tutto per avere poi una nostra casa dove costruire qualcosa di concreto. Era l’unica maniera per continuare nel tempo il nostro percorso calcistico e sociale. Un lavoro fatto in maniera meticolosa da una squadra che è sempre stata vicina alla problematica di una struttura propria. Il lavoro attivo del direttore sportivo Patrizio Presutti e di tutti i nostri collaboratori, del Presidente Luciani, del vice presidente Patrizio Scilipoti  e di tutti quelli che nel tempo ci sono stati vicini, con una perseveranza nei modi e nei mezzi che alla fine ha premiato, con la passione, e  prevalso su tutto. Per l’ennesima volta la Compagnia Portuale è presente nelle necessità di questa città, restituiamo un sito importante e di valenza storica per il calcio mettendolo a disposizione di tutti. Lo facciamo con orgoglio e nel tempo saremo un punto di riferimento importante per tutte le famiglie civitavecchiesi. Non ci mettiamo in competizione con nessuno e andremo avanti per la nostra strada, come del resto abbiamo fatto fino ad ora. Da oggi inizia un nuovo percorso e una nuova era dove il discorso amatoriale viene abbandonato, e inizia un cammino più impegnativo. Lo faremo con umiltà, determinazione e la consapevolezza che i sogni, quando diventano realtà, hanno un sapore decisamente dolce. Questo comunicato è per dimostrare la mia felicità e con la certezza che da ora inizia la storia della CPC2005 calcio. Amo sognare e ho altri sogni nel cassetto che spero diventino realtà”.

Lo ha dichiarato Sergio Presutti – Presidente CPC2005 calcio-

Commenti

commenti