vecchia vs lepanto

Calcio. Il Civitavecchia respira

25 febbraio 2018

Dopo tre sconfitte consecutive arriva finalmente una vittoria nel campionato di Eccellenza per il Civitavecchia. Allo stadio Fattori Gimmelli e compagni si impongono per 2-1 nei confronti dell’Atletico Vescovio, un successo forse non meritato da parte dei nerazzurri, che hanno faticato per avere ragione sui romani, che hanno creato molte più palle gol rispetto ai padroni di casa. Nel periodo migliore degli ospiti è però il Civitavecchia a passare: De Santis si trova tutto solo al centro dell’area di rigore, sul suo tiro Rosati fa un mezzo miracolo ma respinge ancora sui piedi del classe ’98 nerazzurro che segna l’1-0. Buona la reazione del Vescovio che al 33˚ sfiora il pari con il difensore Ciampini che da calcio d’angolo da buona posizione, ancora una volta, grazia Nencione. Nella ripresa il Civitavecchia controlla bene il match e trova anche il raddoppio al 23˚ con il rigore trasformato da Marino. Al 35˚ le speranze di rimonta del Vescovio si infrangono sul palo colpito da Privitera, che non approfitta di un’uscita poco felice di Nencione. A due minuti dalla fine però la squadra di Marcangeli si riporta sotto con il gol di Masi che da calcio d’angolo di testa segna il 2-1.

Commenti

commenti