Calcio, il Civitavecchia cerca il tris casalingo

9 ottobre 2018

Obiettivo terza vittoria casalinga consecutiva per il Civitavecchia nel campionato di Eccellenza. Domenica alle 15.30 i nerazzurri sfideranno la Nuova Florida, nel match che si giocherà nell’ormai nuova casa del club, ovvero la Cavaccia di Allumiere. Dopo l’ennesimo ko fuori casa, maturato domenica scorsa sul terreno dell’Eretum Monterotondo, che aveva fatto seguito a quelli ottenuti con Montalto in Coppa Italia ed Almas in campionato, la squadra guidata da Andrea Rocchetti a caccia di una gioia casalinga, che sta diventando il fortino di Boriello e compagni. Sicuramente bisognerà ragionare su come migliorare il rendimento lontano dal campo amico, ma questo è un pensiero che andrà fatto in occasione del prossimo incontro fuori casa, ovvero quello che vedrà il Civitavecchia andare a giocare sul campo del Palombara. Pensieri, per ora, tutti rivolti alla Nuova Florida, che sta disputando un campionato di tutto rispetto, con la classifica che la vede proiettata nelle zone alte, con i biancorossi che verranno in collina per riscattare la dura sconfitta casalinga di domenica scorsa contro la Valle del Tevere. Tornando in casa nerazzurra, mister Rocchetti sta trovando convincimenti dal gioco offensivo che presenta la squadra, che si affida in modo particolare alla famiglia Vittorini, con Manuel che è già arrivato a realizzare ben otto reti nelle sole prime sei giornate del girone A. Sono poche, però, le bocche da fuoco per segnare, visto che fino a questo momento, oltre a Manuel gli unici a festeggiare una rete realizzata sono stati il fratello Miguel e l’attaccante d’area di rigore Serafini. Si spera di poter vedere in questa partita impegnativa un gol di un altro giocatore, magari di uno dei diversi civitavecchiesi che quest’anno fa parte della rosa.

Commenti

commenti