Calcio Giovanile. Le gare dei Giovanissimi Regionali di Civitavecchia e Dlf

5 febbraio 2014

Giov. Reg. ‘99. Dlf. Gli attuali “primi della classe”, sul sintetico di casa, erano attesi dalla cenerentola del girone “A” del campionato Giovanissimi Regionali 99 ossia il Club Tarquinia 1929. I ragazzi di mister Onorati non hanno sottovalutato l’incontro e hanno liquidato i tarquiniesi con un tennistico 6-0. Incontro a senso unico con vantaggio al 14° con Micoli su suggerimento di Delogu, raddoppio al 20° di Monteneri con bel diagonale dal vertice dell’area, per chiudere il primo tempo con Delogu che risolve una mischia in area. Nel secondo tempo è sempre il DLF che fa la partita e portata a quattro le reti con Cifoletti che realizza un penalty spiazzando il portiere avversario. Anche De Falco partecipa alla goleada e realizza la propria rete dagli sviluppi di un angolo. Chiude la gara, siglando la sesta rete, Gallitano che ribatte in gol una respinta del portiere su colpo di testa di De Falco. La classifica vede il team di Onorati sempre in testa con 48 punti con un vantaggio di quattro punti sulla diretta inseguitrice e ben dieci dalla terza. Con i sei gol realizzati si arriva alle 43 rete segnate e solo 11 subite.

Giov. Reg. ‘99. Civitavecchia Un buon pareggio in rimonta per i ’99 del Civitavecchia in quel di Fregene, su un campo ai limiti della praticabilità considerando il tempo dello scorso fine settimana. Vista la situazione il Civitavecchia subiva la pressione territoriale dei padroni di casa andando a riposo sotto di una rete: nella ripresa i civitavecchiesi, abituatisi all’acquitrino come terreno di gioco, riuscivano a pareggiare con Croce che di sinistro dai sedici metri metteva la palla nell’angolino alto della porta avversaria.

Giov. Reg. 2000 Civitavecchia e Dlf Torna con una netta vittoria il team nerazzurro di mister De Gaetano nei Giovanissimi 2000. Nonostante il maltempo i civitavecchiesi riuscivano ad imporre il proprio ritmo alla gara, regolando con una rete per tempo i padroni di casa dell’Atletico Acilia. Nel primo tempo porta in vantaggio i nerazzurri Longo, mentre nella ripresa segna la rete della tranquillità Birra. Vittoria sofferta con il Pianoscarano che passa per primo in vantaggio, nonostante il 4-2 finale. La reazione del DLF è stata immediata, con il pareggio, raggiunto al 27° grazie a Magi. Nel secondo tempo Dlf in vantaggio con Memmoli. Neanche il tempo di esultare del vantaggio che il Pianoscarano giunge al pari. Ma i biancoverdi non ci stanno e Magi, l’uomo in più dei biancoverdi, colpisce ancora per due volte prima al 15° per poi chiudere i conti al 20°, Magi realizzerà la sua tripletta. In classifica il Civitavecchia va a quota 33 (terzo posto) ed i ferrovieri salgono a quota 29 punti, rimangono in sesta posizione in classifica.

Commenti

commenti