castagnari

Calcio Eccellenza. Il Civitavecchia nella tana del Rieti

14 marzo 2014

Missione quasi impossibile per il Civitavecchia che, domani alle 15 è atteso sul campo del Rieti. Una gara che non arriva certo nel momento migliore per i nerazzurri, reduci da due sconfitte consecutive e soprattutto dalle polemiche per l’ennesima gara in cui ha pesato e non poco, negativamente, la direzione di gara. Ma bisogna tirare fuori il cuore nerazzurro per una partita che si annuncia decisamente impegnativa, contro un undici quello sabino in piena corsa per accedere alla categoria superiore. All’andata i nerazzurri si imposero per 1 a 0, al termine di una grande prova di carattere quello che servirà domani per strappare un risultato positivo e quindi riprendere il cammino interrotto ormai da due settimane. “Avversario di spessore e quindi gara difficile – ammette il tecnico del Civitavecchia, Massimo Castagnari – il Rieti non ha certo bisogno di presentazioni e in casa difficilmente lascia punti. Dovremo fare la nostra partita come sempre, prestando attenzione a non concedere troppi spazi liberi all’avversario. Il momento? Veniamo da due sconfitte consecutive ma l’importante è restare sereni e continuare a lavorare come stiamo ormai facendo da diversi mesi”. Intanto il Giudice sportivo ha inflitto una multa di 600 euro al club nerazzurro viste le intemperanze del pubblico al termine della gara con il Cerveteri. Un’altra mazzata, come se non fosse bastata quella della terna arbitrale.

Commenti

commenti