Calcio Eccellenza. Civitavecchia, sconfitta che brucia a Soriano

2 marzo 2014

Una sconfitta che lascia l’amaro in bocca, quella del Civitavecchia sul campo della Sorianese. Sui Monti Cimini finisce 2 a 1 per i padroni di casa, con i nerazzurri a segno con l’attaccante Romagnoli ma che hanno a lungo protestato per un fallo ai danni di Paolini in area di rigore viterbese, nei minuti finali del match. Insomma una sconfitta che lascia l’amaro in bocca, anche perché per quello che si è visto sul campo, forse, il risultato più giusto sarebbe stato un pareggio. Meglio la Sorianese nel primo tempo con le due reti e poi decisamente bene i nerazzurri nella ripresa, con la rete di Romagnoli ma più in generale con un atteggiamento giusto per trovare il pareggio. Una squadra, quella di mister Castagnari, che non ha affatto demeritato al cospetto della terza in classifica e soprattutto con le diverse assenze con cui il tecnico ha dovuto fare i conti. Un vero peccato, ma adesso bisognerà pensare alla prossima gara di campionato che vedrà la truppa di via Attilio Bandiera impegnata nel derby con il Città di Cerveteri, gara importante in chiave salvezza.

Commenti

commenti