Calcio, Cpc: la parola d’ordine si chiama Eccellenza

4 Gennaio 2019
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Saranno delle feste natalizie al lavoro per la Compagnia Portuale, che si è posta il chiaro obiettivo di tornare dove è stata due stagioni fa, ovvero in Eccellenza. Nella prima parte di stagione la squadra di Paolo Caputo ha dimostrato che quando gioca come sa non ce n’è per nessuno, anzi, sono state frequenti le goleade per Bevilacqua e compagni, anche contro compagini di buon cabotaggio. Bisogna però dire che in alcune circostanze, vedi ad esempio le sconfitte sui campi di Corneto Tarquinia e Csl Soccer, la squadra è mancata in qualcosa e la situazione del girone A ci fa capire chiaramente che questo campionato se la aggiudicherà chi riuscirà a fare punti ogni domenica. Attualmente il quadro della classifica vede la formazione portuale a due punti dalle capolista Corneto e Monti Cimini. Servirà un percorso netto per tornare in vetta alla graduatoria, visto che davanti non ci si ferma.



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E GIORNALE ONLINE

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •