Calcio, Civitavecchia: su la testa

15 ottobre 2018

Scocca l’ottava giornata nel campionato di Eccellenza per il Civitavecchia, che torna a giocare lontano da casa. Domenica alle 11 i nerazzurri saranno impegnati sul campo del Palombara, ultima della graduatoria del girone A. Se ne parla da tanto tempo, ma mai come in questa situazione è importante ottenere il primo successo stagionale, contro una formazione che non sta dimostrando di avere grandi velleità. Bisognerà vedere un Civitavecchia diverso, però, rispetto alle ultime uscite e che sappia essere più cinico nel corso delle partite, come accaduto in occasione della sconfitta alla Cavaccia contro il Team Nuova Florida. La squadra deve dimostrare di non dover dipendere troppo dalle sue bocche da fuoco, come i fratelli Vittorini e l’ariete da area di rigore Serafini, praticamente gli unici a riuscire a realizzare delle reti nel corso del primo scorcio di stagionale, Coppa Italia compresa. Il Palombara, sorto sulle ceneri del vecchio CreCas, si trova all’ultimo posto in classifica e fino a questo momento ha totalizzato solo cinque punti, con due pareggi nelle ultime due circostanze. Per questa sfida rientrerà nel roster il terzino Franceschetti, che aveva saltato l’ultimo impegno per la squalifica rimediata.

Commenti

commenti