civitavecchia 1920 stemma

Calcio. Civitavecchia 1920, tre partite tre espulsioni

21 settembre 2016

Daniele Bricchetti espulso per doppio giallo alla mezz’ora in quel di Vescovio, stessa sorte ma al 60′ circa per Alessio Treccarichi con la Valle Tevere.
Non c’è due senza tre e, nella gara del “Pierangeli” anche il nuovo acquisto Massimiliano Gravina ha subito la stessa sorte.
Morale della favola su 270 minuti di calcio giocato, esente da minutaggio da recupero, la Vecchia ha giocato in parità numerica per solo 180 minuti circa: in sostanza, calcolando una banale media, una gara intera il Civitavecchia l’ha giocate in dieci.
Che dire, sono dati che fanno rifletterre e, soprattutto vedono la nostra squadra come oltremodo aggressiva o ingenua.
Confidiamo nella serenità di giudizio complessiva, rammentando che, eccetto il fallo di Bricchetti, sia Treccarichi che Gravina sono stati espulsi dopo solo un’ora, dei rispettivi match in cui sono stati incrimati per falli commessi a metà campo senza malizia ne premeditazione.
Ma va bene così, confidiamo in tempi migliori: tempi, magari più “fortunati”.

(Fonte e Foto: Gabriele Tossio).

 

Commenti

commenti