Calcio a 5. Due ko per As e Atletico

1 febbraio 2014

Sabato di sconfitte per le squadre locali impegnate nel campionato di serie C1. L’As Civitavecchia è stata battuta per 3 a 1 dalla Mirafin al termine di un match equilibrato e deciso dagli episodi che hanno sorriso agli ospiti. Pesante ko in chiave salvezza per l’Atletico Sacchetti che ha perso con il risultato di 7 a 4 sul campo del Casal Torraccia e vede allontanarsi le altre formazioni in lotta per non retrocedere. Sconfitta davvero sfortunata quella dell’As che soprattutto nel primo tempo è sembrata padrona del campo ma non è riuscita a concretizzare le tante occasioni da rete avute per colpe proprie ma anche per merito del portiere ospite. La Mirafin si è limitata ad agire in contropiede trovando il vantaggio ad inizio primo tempo e raddoppiando a metà della ripresa. L’As ha provato a riportarsi in partita con un gol di Cerrotta in chiusura di match ma un minuto dopo, con i nerazzurri proiettati in avanti alla ricerca disperata del pareggio, gli ospiti hanno segnato il definitivo 3 a 1. Non riesce a riprendersi l’Atletico Sacchetti che aveva la possibilità, in caso di vittoria, di accorciare sui rivali del Casal Torraccia. Invece in un campo più piccolo del normale i padroni di casa hanno vinto e aumentato il distacco in classifica proprio dai gialloblù. Per il team civitavecchiese in gol Agozzino, Rosalba, Baffioni e Fattori. Buono il primo tempo giocato dall’Atletico, concluso sul 4 a 3 per il Torraccia che ha trovato il quarto gol all’ultimo minuto. Decisamente poco positiva invece la ripresa con i padroni di casa che hanno controllato il match e vinto meritatamente. La classifica comincia a farsi preoccupante soprattutto per i gialloblù di Fabrizio Nunzi, al momento terzultimi con 17 punti. I nerazzurri allenati da Umberto Di Maio sono invece undicesimi a quota 22 e devono quindi provare a fare punti già dalla prossima gara.

Commenti

commenti