pallone calcio

Calcio a 5. Atletico ed As, sotto con il derby

24 gennaio 2014

Ci siamo! E’ il giorno del derby tra Atletico Sacchetti e As Civitavecchia:le due formazioni si affronteranno a San Liborio per l’attesissimo match valido come terza giornata di ritorno del campionato di serie C1. Le due squadre arrivano in modo diverso a questo appuntamento. Peggiore la situazione dell’Atletico sia per la classifica, che vede i gialloblu al terzultimo posto, sia per la partita persa la settimana scorsa nello scontro salvezza contro l’Albano. Senza contare la decisione del giudice sportivo di togliere un punto alla squadra di Fabrizio Nunzi per aver schierato, nella gara pareggiata 2-2 contro il Lido di Ostia, Fattori squalificato. Cinque punti in più in classifica e un allenatore nuovo invece per l’As Civitavecchia. Anche i nerazzurri però vengono da una sconfitta, quella interna incassata la settimana scorsa contro la Lazio seconda in classifica. Ma queste sono altre storie perché l’obiettivo di entrambe le formazioni è quello di portare a casa la stracittadina. Una sfida da tre punti si, ma che forse, al di là dei convenevoli, vale qualcosina in più per giocatori e allenatori. La partita di andata, giocata lo scorso 28 settembre al Palasport, finì con il pesante risultato di 5-1 in favore dell’As dell’allora tecnico Elso De Fazi. Ma anche questa è un’altra storia visto che, al di là di giocatori e allenatori presenti in campo e degli assenti, a recitare un ruolo da protagonista in questa partita sarà il terreno di gioco e le condizioni climatiche. Dimensioni ridotte che favoriscono l’Atletico, o meglio sfavoriscono l’As, meno abituata a giocare negli spazi stretti del campo di San Liborio. Marcia di avvicinamento anche per quanto riguarda il recupero dei giocatori infortunati. L’unico che sicuramente non prenderà parte al derby di sabato sarà il giocatore dell’As Pinna per squalifica. Da una parte Di Maio ha quasi recuperato tutti gli assenti della partita contro la Lazio. Dal canto suo invece Fabrizio Nunzi riavrà a disposizione Simone Tangini e Fattori che hanno scontato la squalifica. Ha smaltito l’infortunio Caselli mentre restano in dubbio Tiberi e Stefano Tangini.

Commenti

commenti