logo-CSP_0

C.S.P. Srl smentisce le dichiarazioni della Fiadel

4 dicembre 2017

La Civitavecchia Servizi Pubblici Srl smentisce categoricamente le fuorvianti e diffamatorie dichiarazioni del sindacato FIADEL apparse sulla stampa locale relativamente alle presunte inadempienze da parte dell’Azienda.
La C.S.P. Srl dichiara di aver rispettato tutti gli adempimenti di legge in merito ai pagamenti relativi alle cessioni del quinto nei confronti delle finanziarie ed al versamento della contribuzione al fondo sanitario Fasda.
L’Azienda precisa inoltre di aver già provveduto a dare seguito all’iter per il versamento dei buoni pasto relativi al mese di settembre e di aver messo in atto tutte le iniziative possibili volte al miglioramento delle condizioni igieniche e sanitarie degli spogliatoi e dei bagni della sede di Via Leopoli.
La C.S.P. Srl si riserva pertanto di agire legalmente nei confronti della Fiadel per aver riportato notizie del tutto false e tendenziose, il cui unico intento è quello di creare disagi a discapito dell’Azienda, dei dipendenti ma anche e soprattutto dei cittadini.

 

Commenti

commenti