Boxe. Gianluca Branco squalificato per sei mesi

30 marzo 2013

Il giudice sportivo della Federazione Pugilistica Italiana ha ufficializzato le squalifiche dopo il match di Riva del Garda, titolo silver Wbc dei massimi leggeri, dello scorso dicembre, vinto da Giacobbe Fragomeni su Silvio Branco.

Queste le decisioni:

Gianluca Branco (pugile): sei mesi di squalifica, scadenza 25 agosto 2013 per la detrazione del mese di sospensione cautelare già scontato (la Procura Federale aveva chiesto tre mesi).

Maurizio Zennoni (maestro): sei mesi e 480 euro di multa, scadenza 25 settembre 2013 (la richiesta era stata di undici mesi e 600 euro di ammenda).

Mauro Massai (maestro): otto mesi e 600 euro di multa, scadenza 25 settembre 2013 per la detrazione dei due mesi di sospensione cautelare già scontati (la richiesta era stata di 14 mesi e 600 euro di ammenda).

Salvatore Cherchi (presidente Opi 2000): quindici giorni e 600 euro di multa, scadenza 9 aprile 2013 (la richiesta era stata 1200 euro di ammenda)

Ferruccio Crepaldi (commissario di riunione): trenta giorni, scadenza 25 aprile 2013 (la richiesta era stata di quattro mesi).

Commenti

commenti