Battuto il Morandi: ora riposo fino al 16

12 agosto 2018

Battuto il Morandi, a Scaccia e Mochizuky rispondono Ruggiero, Metta e Gimmelli. Buona la prima frazione, poi prevale il caldo e la condizione da acquisire.

Si conclude oggi la prima parte della preparazione, si riprenderà a correre il 16 agosto. Quindici giorni dove ha prevalso la parte atletica e dove, coi match amichevoli, si è tastato la condizione e provato i schemi. Ad un primo tempo spumeggiante, con larghi sprazzi di bel gioco, fa riflesso una ripresa ricca si di gol ma dall’andatura lenta. Soddisfacenti le prove di Di Rauso e Pancotto tra i pali, quest’oggi autori di almeno due interventi che gli hanno permesso di mantenere la loro porta inviolata, e dell’intera manovra di squadra sul fronte offensivo, apparsa fluida per larghi tratti di gara seppur con interpreti differenti. C’è da lavorare e trovare la migliore condizione, ma tempo ce ne è ancora.
Match partito a ritmi alti e, senza neanche il tempo di saggiare il terreno d gioco, la CPC2005 passa in vantaggio. Punizione dal limite dell’area, complice il fallo subito da Ruggiero, con Bevilacqua che la tocca di lato allo stesso Ruggiero che brucia Vicchi. Roja in vantaggio. Monotonia portuale per larghi tratti del primo tempo, gestisce e crea a piacimento, portando Ruggiero, Delogu e Tabarini al tiro a più riprese a coronamento di ottime azioni di squadra. Solo Di Stefano in una delle rare azioni d’attacco spezza la monotonia esaltando Di Rauso, bravo quest’ultimo a respingere. Cresce il Morandi che trova con Falconi una bella intuizione, Di Rauso è ancora pronto a respingere. Finisce in calando la prima frazione di gioco, col Morandi che sembra però aver preso le misure. Seconda frazione con il turbinio delle sostituzioni, rivoluzionate in parte le due compagini coi trenta e passa gradi che si stringono sui corpi e menti dei giocatori. La partita non decolla, il gioco ristagna nella mezzeria di centrocampo senza spunti di sorta in avvio. Intorno al quindicesimo la gara si infiamma con due gol. Prima Metta sigla il due a zero, con un fendente che si infila all’angolino, poi accorcia Scaccia in mischia beffando Gloria. Il Morandi segna ancora poco dopo, Mochizuky si incunea in area e tra Funari e Gallo trova l’angolo giusto beffando Pancotto, subentrato a Gloria poco prima. Due a due. La CPC2005 non ci sta e passa ancora, cross dall’angolo col contagiri di Bevilacqua con Gimmelli che incorna alla perfezione siglando il tre a due. È la mezz’ora. Ancora un paio di occasioni per il Morandi con Pancotto che mantiene inviolata la sua porta, esibendosi in almeno due buoni interventi.
Si torna a far sul serio il 16 Agosto, poi l’amichevole con il Casal Palocco.

Commenti

commenti