cesto

Basket. La Ste. Mar. 90 affonda con la Vis Nova

17 marzo 2013

Pesante lezione per la Ste. Mar. 90 che subisce una netta sconfitta dal Vis Nova. La Cestistica cade infatti a roma con il punteggio di 71-41 (22-11; 42-18; 59-29 i parziali). I rossoneri nonostante il recupero di Grande, tengono botta soltanto nei primi minuti. I padroni di casa con tre triple ravvicinate prendono subito il largo con i civitavecchisi incapaci di recuperare. Tedeschi le prova tutte la la Vis Nova è in serata di grazia dalla linea dei 6 metri e 75 e a metà del secondo periodo è già +17 (30-13) per il quintetto romano. Polozzi e compagni hanno invece l polveri bagnate in attacco mentre la Vis Nova continua a martellare il canestro della Ste. mar. 90 fino al +24 (42-18) di metà partita. Il match è già segnato e i romani dilagano nel terzo peiodo raggiungendo il massimo vantaggio, +30 prima sul 52-22 e poi sul 59-29 all’ultima interruzione. La Cestistica cerca di limitare almeno il passivo negli ultimi dieci minuti ma il Vis Nova controlla senza problemi e mantiene i trenta punti di vantaggio fino alla sirena. Il tabellino: Campogiani 2, Grande 8, Polozzi 4, Pasquali 5, Parroncini 3, Gianvincenzi, Alfarano 2, D’Auria 7, Facchinei 10, Patuzzi.

Commenti

commenti