Basket C2 e D. Weekend nero per Ste.Mar’90 e Pirgy

11 marzo 2014

Paura di vincere! Questa potrebbe essere la diagnosi del dottore accorso al capezzale della Ste.Mar’90 dopo l’ennesima sconfitta subita (62-68 dts)negli istanti finali della gara (la quarta terminata all’over time):Ste.Mar’90 che a 4 partite dal termine della regolar season ha di fatto perso forse l’ultima occasione per evitare i play out. A vincere è stato il San Paolo Ostiense che di fatto si è aggiudicato il secondo posto. Una gara che i padroni di casa sapevano di non poter fallire, partenza in grande stile per i ragazzi di coach Di Carlo che, pur privi di Campogiani e Gianvincenzi, mettono in difficoltà gli avversari mettendo a referto 24 punti nei primi 10’; la reazione del San Paolo non tarda ad arrivare, rimontando il parziale e sorpasso all’intervallo in una gara comunque combattutissima. E’ ancora Civitavecchia infatti a mettere la freccia nel 3° periodo, portando 4 uomini in doppia cifra, il San Paolo Ostiense risale grazie alla difesa e va a pareggiare a 13’’ dalla sirena con Ingrilli’ dalla lunetta, impattando a quota 57. Cestistica con 4 giornate effettive da giocare (una sarà di riposo) deve recuperare 4 punti in classifica per sperare in una salvezza diretta ora davvero lontana. SERIE D – Secca sconfitta per la capolista Pyrgi che perde per 67 a 45 a Roma con il Fonte Eur:gara sempre in salita per i sanseverini decisamente oggi in coistante litigio con la retina avversaria. Subito sotto di 10 punti (16-6) al primo intervallo, Selis e compagni riescono a tenere il distacco costante fino a metà gara per poi soccombere definitivamente alla ripresa del gioco (51 a 31 al 30’).Giornata storta per il Pyrgi che comunque resta al comando della D con 4 punti di vantaggio sulle Stelle Marine e Colonna.

Commenti

commenti