autorità

Authority, novità in arrivo

28 Set 2016

La giunta regionale dell’Abruzzo, nella riunione di stamattina a Pescara in seduta straordinaria, ha approvato la delibera che recepisce lo schema di intesa tra Regione Abruzzo e Regione Lazio, per il trasferimento dei porti di Pescara
e Ortona all’Autorità Portuale di Civitavecchia. “E’ obiettivo comune delle due Regioni sviluppare, potenziare e razionalizzare il sistema di interrelazione e scambio tra le stesse, con particolare riferimento alla mobilità delle
persone e delle merci. In particolare è interesse delle due Regioni creare un corridoio merci Civitavecchia-Pescara-Ortona, oltre alla crescita degli scambi Italia-Mediterraneo, in particolare con l’Europa occidentale, la Turchia e
l’est Europa”. La logica è quella del collegamento tra Tirreno e Adriatico e la delibera è “conseguenza del contenuto del decreto di riforma, in vigore dal primo agosto scorso, che consente alle Regioni, su istanza motivata e previa intesa con
l’altra Regione interessata di aderire a una diversa Autorità Portuale”. Ora la palla passa alla Conferenza delle Regioni e al Ministero.

 

Commenti

commenti