Atletica. La Tirreno ok anche nel cross categoria Master

27 febbraio 2014

Se la Tirreno Atletica sta vivendo un periodo di brillante crescita lo si deve al nutrito vivaio di entusiasti giovani e giovanissimi atleti che affollano i pomeriggi al Moretti –Della Marta accompagnati da ancora più entusiasti genitori; ma questa è semplicemente la reazione alla passione che viene trasmessa da parte degli allenatori che spesso scendono in campo con ancora addosso la voglia di divertirsi. Il cross regionale Master ne è stato la prova. Il percorso della pineta di Ostia, che ha ospitato anche il cross giovanile, sul tracciato da 4 km ha visto dapprima Lorella Pagliacci sfilare sempre nel gruppo di testa e giungere 3^ in 14’57” e poi sulla distanza di 6 km, un indomito Claudio Ubaldi, Presidente, allenatore e in questo caso più che mai atleta esibisce un ritrovato vigore, concludendo 7^ assoluto in 21’46” e trascinando con il suo fervore Antonio Galeani (22’31”), Giulio Braccini (23’41”) e Giuseppe Romiti (28’04”),  prima genitori degli atleti e ora diventati anche loro runners, con a bordo percorso un tifo più che mai sentito da parte dei loro piccoli supporter. A Canepina, sul percorso da 6,6km dei Monti Cimini, tracciato che segue il naturale andamento dei pendii viterbesi, Emiliano Catullo imprime anche questa volta il suo marchio vincente e giunge alle spalle dell’imprendibile Douirmi della LBMsport, con il tempo di 22’32”, un percorso che gli dà la giusta preparazione per i Campionati italiani di Cross di Marzo.

Commenti

commenti