ATER

Ater. Consegnata la prima casa

29 marzo 2013

Per la prima volta di questa Amministrazione, stamane il Sindaco Tidei ed il Delegato alla casa Cacciapuoti hanno ufficialmente assegnato alla prima famiglia in graduatoria una casa di proprietà dell’Ater. L’Amministrazione ritiene questo un passo importante per il ripristino di una prassi di legalità in passato troppe volte elusa. “Le assegnazioni proseguiranno – ha sottolineato il sindaco Tidei – ma sempre nel più’ assoluto rispetto della legge e delle procedure da essa previste, avendo rispetto quindi i diritti di tutti coloro, e sono tantissimi, vivono sulla propria pelle una situazione abitativa precaria, un fitto divenuto improvvisamente troppo pesante da sostenere per effetto della crisi, un alloggio fatiscente o situazioni di sovraffollamento”.

“Una società civile ha cuore la dignità di tutti – ha proseguito – e trova per tutti una risposta nelle sue leggi. Per questo non possono essere tollerati fenomeni, fortunatamente marginali,  di abusivismo che sono un grave torto ai veri poveri”.
E’ prossima l’assegnazione di altri quattro alloggi sempre seguendo la graduatoria.
E’ attesa invece per la settimana dopo Pasqua l’apertura delle buste della gara dei 24 alloggi che il Comune ha chiesto ai privati per far fonte alle più gravi situazioni di emergenza abitativa.

 

 

Commenti

commenti