Asl Roma F, evitare la coda per il pagamento dei ticket agli sportelli CUP è possibile

1 marzo 2013

E’ utile rammentare agli utenti che lamentano le lunghe file agli sportelli CUP aziendali , che da molto tempo è possibile pagare i ticket sanitari anche presso le ricevitorie Sisal, oltre che presso le aziende sanitarie locali, in base alla convezione in essere tra la Regione Lazio – Società Laziomatica S.P.A e Sisal Servizi Finanziari S.P.A, relativa al pagamento del ticket sanitario. La rete delle ricevitorie Sisal, 2.200 in tutta la Regione Lazio, garantisce infatti la fornitura del servizio all’intera cittadinanza regionale poiché attualmente offre una più vasta capillarità di punti di riscossione. Dunque le prestazioni sanitarie prenotate possono essere pagate anche nelle ricevitorie SISAL, e vediamo come: Il servizio consente di pagare con semplicità e velocità le prestazioni sanitarie prenotate. Nessun costo aggiuntivo: si paga esclusivamente il costo della prestazione sanitaria.  Sicurezza e anonimato: per il pagamento sarà utilizzato solo il codice di pagamento e nessun dato personale. La prestazione sanitaria si prenota attraverso:

  • * il Call Center al n. 80 33 33

  •    lo sportello della ASL di competenza

  • * le farmacie autorizzate

Per effettuare il pagamento si deve:

  • * Comunicare alla ricevitoria Sisal il codice che è stato fornito al momento della prenotazione.

  • * Controllare i dati sul pre-scontrino che verrà consegnato dal Ricevitore e, se sono corretti, confermare l’operazione e procedere al pagamento. Attenzione: con l’emissione della ricevuta, l’operazione effettuata non potrà più essere annullata!

Terminata l’operazione di pagamento, il Ricevitore consegnerà una ricevuta di pagamento che rappresenta esclusivamente una quietanza di pagamento (da conservare lontano da fonti di calore e da buste di PVC).

Commenti

commenti