ASL ROMA F, Avviata la formazione a distanza per i medici palestinesi

4 febbraio 2014

Si è svolto ieri nell’Ospedale San Paolo di Civitavecchia, con la partecipazione del dott. Antonio Carbone, Direttore Sanitario aziendale, il primo incontro del Corso di formazione a distanza con Gerusalemme (in video conferenza) destinato ai medici palestinesi che operano in quel distretto. Il ciclo di lezioni monotematiche prevede una serie di appuntamenti a cadenza mensile coordinati dalla dott. Barbara D’Andrea, Direttore della U.O.C. Pronto Soccorso dell’Ospedale San Paolo , a cui di volta in volta si affiancheranno professionisti specializzati nei temi individuati congiuntamente, che nello specifico, saranno: – il politrauma, – i gas nervini, – le grandi catastrofi, – l’uso dell’adrenalina. L? iniziativa è promossa direttamente dalla ASL RM F, attraverso l?importante mediazione del dott. Foad Aodi, presidente dell’AMSI (Associazione Medici Stranieri in Italia) e la collaborazione dell’Associazione Uniti per Unire.  La formazione a distanza è uno dei punti qualificanti del Protocollo di alleanza sanitaria internazionale siglato la scorsa estate a Gerusalemme dal Direttore Generale dott. Giuseppe Quintavalle nell?ambito dell?interscambio solidale e multiculturale già avviato da tempo nella nostra Azienda Sanitaria.


Commenti

commenti