GIUSEPPE-QUINTAVALLE

Asl Roma 4, raccolta fondi a favore delle popolazioni colpite dal terremoto

22 settembre 2016

La ASL Roma 4 ha organizzato, nei giorni scorsi, una manifestazione, coinvolgendo anche la Fondazione CA.RI.CIV. e le Terme di Stigliano, che hanno ospitato la serata, per raccogliere fondi a favore delle popolazioni colpite dal terremoto.
Erano presenti all’evento il Direttore Generale della ASL Roma 4, Dott. Giuseppe Quintavalle,  il Presidente della Fondazione CA.RI.CIV., Avv. Vincenzo Cacciaglia, in rappresentanza delle Terme di Stigliano, il dott. Federico Buonarroti, la Direttrice f.f. Del dipartimento Materno Infantile, Dott.ssa Paola Tomassini, il Responsabile della UOS Diabetologia, Dott. Graziano Santantonio, la Responsabile del Centro Diurno F1, Dott.ssa Alessandra Matiz, il Responsabile della Medicina Penitatenziaria, dott. Pierluigi Cervellini, la Consigliera Comunale di Civitavecchia, Rita Stella, il Presidente del Lion Club Civitavecchia Santa Marinella Host, Valentino Carluccio, la Presidente della FIDAPA, Gabriella Saracco.
L’iniziativa, concordata all’interno del neo costituito Tavolo Permanente, fa da apripista ad una serie di altri progetti che hanno la finalità di sostenere a medio e a lungo termine, coloro che sono stati investiti dal sisma per favorire la ripresa e il ritorno ad una migliore qualità della vita.
Infatti, chi subisce una calamità naturale, oltre ad avere necessità in un primo momento dei generi di prima necessità per ottemperare a alle esigenze primarie, ha bisogno di essere sostenuta fino al rientro in una situazione di quotidiana serenità e normalità.
Ciò si rende possibile tenendo conto, ad esempio, della variazione stagionale che vede a ridosso l’arrivo dell’autunno e dell’inverno, per cui si rende necessario organizzare per tempo strutture che possano accogliere le persone e garantire loro di trascorrerlo in condizioni dignitose.
Il Direttore Generale della ASL Roma 4, Dott. Giuseppe Quintavalle conferma la disponibilità dell’Azienda Sanitaria per iniziative di supporto alle popolazioni vittime del sisma, poiché è importante in questi momenti non lasciarli soli; quando, infatti, si è difronte a persone fortemente provate da vari tipi di dolore anche psicologico, è importante favorire il ritorno alla normalità quanto prima, allo scopo di favorire la rielaborazione e il superamento di un evento così forte da metabolizzare.

 

Commenti

commenti