asl roma 4

Asl Roma 4: complimenti agli attori del ciclo del passivo

31 Maggio 2018

La verifica effettuata dal RUL (Responsabile Unico Liquidazioni) pochi giorni fa parla chiaro: è stata registrata la miglior performance della ASL in termini di abbattimento di stock di fatture liquidate degli ultimi due anni.

In soli tre giorni lavorativi lo stock di fatture scadute è sceso di circa 700.000 euro, attestandosi sul valore minimo per le fatture registrate su sistema pagamenti della Regione Lazio non liquidate pari ad € 463.077,01 e per le fatture registrate fuori sistema pagamenti della Regione Lazio pari ad € 1.265.872,46.

Ad oggi la Asl Roma 4 ha liquidato il 99,8% delle fatture registrate dal 01/10/2016 .

La Asl detiene inoltre al momento un eccellente indice di tempestività dei pagamenti, che rappresenta il periodo che intercorre tra la registrazione e il suo pagamento, calcolato con un algoritmo specifico. L’indice di marzo 2018 è pari a 0,7 giorni mentre da gennaio 2018 ad oggi l’indice e’ pari a 6 giorni, questo vuol dire che la Asl Roma 4 effettua i pagamenti in tempi nettamente inferiori rispetto a quelli previsti come “minimi” dalla normativa di riferimento (60 giorni) .

La Asl Roma 4 ha da tempo preso molto seriamente l’obiettivo della Regione Lazio di invertire la rotta riguardo ai pagamenti con i fornitori, garantendo la liquidazione delle fatture entro 30 giorni e il pagamento entro 60 giorni dall’emissione del documento.

a direzione amministrativa aziendale ha rivisto la struttura organizzativa del percorso di liquidazione accentrando la maggior parte della certificazione in un unico ufficio liquidazioni, e accentrando la maggior parte delle attivita’ di attestazione dei beni e servizi in un unico direttore dell’esecuzione del contratto (DEC) e infine individuando, cosi come richiesto dalla Regione Lazio, un Responsabile Unico delle Liquidazioni (RUL) con una funzione di monitoraggio settimanale dello stato delle fatture prossime alla scadenza e conseguenti segnalazioni a tutti gli attori del ciclo di certificazione.

Il direttore generale Giuseppe Quintavalle, molto soddisfatto del risultato ottenuto, ha ringraziato tutti gli attori che hanno reso possibile l’allineamento dei pagamenti ad una tempistica finora mai raggiunta. “Il team che è stato costituito lavora in modo efficiente grazie alla volontà e professionalità di tutti gli operatori coinvolti, dai dirigenti ai videoterminalisti, tutti quanti stanno lavorando per il raggiungimento del medesimo obiettivo, e i risultati quando si lavora in questo modo, si vedono”

Quindi i fornitori dell’ASL Roma 4 possono stare tranquilli: i loro crediti vengono saldati in tempi record.

Commenti

commenti