banzai

Anche Santa Marinella a sostegno dell’iniziativa mondiale “Stop the Invasion”

25 marzo 2013

Sabato scorso, anche la Città di Santa Marinella ha dato il suo contributo all’iniziativa mondiale denominata “Stop the invasion” volta a sensibilizzare tutti i cittadini al minor utilizzo della plastica di cui il nostro mare, purtroppo, ne è pieno.

Lo storico Banzai Surf Club ed i ragazzi del Banzai Surf Shop, da sempre uniti nell’intento di diffondere la pratica del surf e la difesa dell’ambiente, in particolare mare e costa, in collaborazione con Surf Rider Fundation ( organizzazione mondiale che diffonde la cultura della salvaguardia dell’ambiente ) hanno richiamato decine di persone provenienti da tutto il comprensorio che con guanti e sacchi e ramazze, hanno ripulito gli arenili del Banzai Beach e dintorni, raccogliendo una quantità notevole di rifiuti di ogni genere.

Come ogni anno, l’intento di queste iniziative, hanno anche lo scopo di sensibilizzare l’amministrazione comunale e le istituzioni sull’importanza del surf da onda e i luoghi in cui si pratica, che rivestono per il Comune di Santa Marinella, sia in veste ambientale che sociale, un effettivo rilancio economico e turistico.

Il Sindaco Roberto Bacheca, nel congratularsi e ringraziare i partecipanti che hanno aderito all’iniziativa, conferma le presenza di importanti programmi riguardo alla pratica del Surf da onda, che tecnici del settore hanno elaborato, inserendosi perfettamente nel programma di rilancio turistico che si attuerà in caso di una sua riconferma alla giuda della città nel prossimo quinquennio.

Commenti

commenti