Al Baccelli i finanziamenti del Miur per le certificazioni Eucip

22 febbraio 2014

Sono solo 45 gli Istituti Tecnici Economici in Italia che hanno aderito ed ottenuto i finanziamenti dal MIUR per inserire nella propria offerta formativa le certificazioni informatiche EUCIP ( European Certification of Informatics Professionals). Fra questi spicca l’Istituto Tecnico Economico più longevo del nostro territorio ovvero il BACCELLI. Un’esclusiva che rinforza il quadro curriculare del veterano fra gli Istituti della città e precisamente quello dell’indirizzo “Sistemi informativi aziendali”. La bellezza di quest’idea è il ruolo che hanno svolto la Comunità Europea, le associazioni professionali informatiche Europee raccolte nel CEPIS ( Conunsil of European Professional Informatics Societies ), tra cui AICA per l’Italia con cui si guarda al mondo delle professioni informatiche, dell’impresa e della formazione creando il così detto “sistema dei profili professionali”, costruito sulla base delle competenze ed articolato in 22 “mestieri” ICT che raggruppano tutte le principali figure professionali del mercato. Una certificazione completamente curriculare e svolta nelle ore di lezione mattutine i cui contenuti previsti dai sillabati EUCIP ricalcano quelli dei programmi ministeriali, in parte li completano ed aggiornano introducendo le competenze richieste dal mercato del lavoro e non previste dai programmi scolastici attuali. Questo tipo di certificazione è assolutamente paragonabile ai corsi post-diploma ( IFTS) da quando nel 2011 gli Istituti Tecnici Economici hanno deciso di orientare i loro programmi curriculari al Sillabus EUCIP Core e la cui trattazione è stata assegnata ai docenti interni nelle diverse discipline di : Informatica, Economia Aziendale, Diritto ed Economia Politica, Inglese. Al termine del percorso lo studente dovrà sostenere gli esami dei vari livelli in lingua inglese per ottenere la certificazione internazionale. La Preside Tinti del Baccelli ha già pronta la squadra formata dai professori : Ferri e Adamo ( di Economia Aziendale), Bonifazi e Colucci ( Diritto, Economia Politica e Relazioni Internazionali), Talarico e Ptzinianti ( Informatica), Brunetti ( Inglese) . Questa equipe si sta formando, insieme ai colleghi del ITC Savi di Viterbo e di altri Istituti Tecnici delle provincie di Frosinone e Latina, sotto la guida della Prof.ssa Antonella Virgili e del management di AICA : il Dott. Perfranco Ravotto, il Dott. Franco Patini e il Dott. Alberto Graziani.             La formazione dei docenti del Baccelli durerà fino a maggio quando sarà possibile fare un bilancio delle attività e magari proporre agli studenti i primi moduli ed esami. È una sfida, quella lanciata dall’Istituto di via Leopoli, che consente ai suoi studenti di raggiungere l’Europa con l’uso delle tecnologie informatiche.

Commenti

commenti