Viterbo Piazza del Plebiscito

A Viterbo una mostra per gli 80 anni di Alessio Paternesi

2 dicembre 2017

Dal 7 dicembre al 7 gennaio a Palazzo dei Priori l’antologica dedicata all’artista.

Con una mostra antologica allestita nella Sala Regia di Palazzo dei Priori, l’amministrazione comunale di Viterbo rende omaggio ad Alessio Paternesi in occasione del suo ottantesimo compleanno.

La rassegna – che sarà visitabile dal 7 dicembre 2017 al 7 gennaio 2018 – comprende una selezione di una sessantina di opere tra quadri e sculture realizzate dall’artista originario di Civita Castellana durante tutta la sua lunga carriera artistica e un saggio di tutti i suoi più importanti cicli pittorici, da quello dei “Giardini incantati” e dei “Giardini di Piero” (in omaggio a Piero della Francesca) a “Dietro le quinte”, dal ciclo “Indovina la Commedia” (sulla Divina Commedia) ad alcune delle opere più significative degli anni ’60 e ’70. In esposizione anche una tiratura esclusiva realizzata per la Dante Alighieri sull’Inferno mitologico dantesco, i dipinti dedicati all’Odissea.

Come ha scritto il sindaco di Viterbo Leonardo Michelini nel catalogo, “questa mostra, oltre a festeggiare il genetliaco di Paternesi, ha anche un altro significato: consegnare ai viterbesi, soprattutto ai giovani, un uomo e un artista che fa parte a pieno titolo del nostro patrimonio. E come tutti i patrimoni va conosciuto, custodito, ammirato”.

Per l’occasione sarà pubblicato un volume contenente un saggio critico dello storico dell’arte Fulvio Ricci, tutte le opere in esposizione, alcuni brani dedicati a Paternesi da Bonaventura Tecchi, Franco Zeffirelli, Alberto Bevilacqua, Renato Guttuso, Giuseppe Selvaggi, Alessandro Masi, Sebastian Matta. E ancora le poesie scritte da Rafael Alberti, Maria Luisa Spaziani, Aglauco Casadio, Simonetta Badini. Infine, una galleria fotografica che ripercorre le tappe della carriera artistica e personale del maestro.

La mostra, che rappresenta l’evento culturale natalizio di Viterbo, sarà inaugurata il 7 dicembre 2017 alle ore 17. Durante l’esposizione si terrà anche una “mattinata dantesca” dedicata agli studenti viterbesi con  una lezione del segretario generale della Dante Alighieri, Alessandro Masi.

 

Commenti

commenti