basta violenza

Il 26 Novembre a Roma manifestazione contro la violenza sulle donne

12 settembre 2016

 A Civitavecchia una grande assemblea di tutte le donne che vorranno partecipare alla manifestazione.

“L’associazione culturale Plurale Femminile aderisce e condivide l’APPELLO di D.i.Re – Donne in Rete contro la violenza, della Rete IoDecido e di UDI – Unione Donne in Italia VERSO UNA GRANDE MANIFESTAZIONE DELLE DONNE: Il 26 Novembre tutte a Roma.
Il 25 novembre è la giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne. Vogliamo che sabato 26 novembre Roma sia attraversata da un corteo che porti tutte noi a gridare la nostra rabbia e rivendicare la nostra voglia di autodeterminazione.

Non accettiamo più che la violenza condannata a parole venga più che tollerata nei fatti. Non c’è nessuno stato d’eccezione o di emergenza: il femminicidio è solo l’estrema conseguenza della cultura che lo alimenta e lo giustifica. E’ una fenomenologia strutturale che come tale va affrontata. La libertà delle donne è sempre più sotto attacco, qualsiasi scelta è continuamente giudicata e ostacolata. All’aumento delle morti non corrisponde una presa di coscienza delle istituzioni e della società che anzi continua a colpevolizzarci. I media continuano a veicolare un immaginario femminile stereotipato: vittimismo e spettacolo, neanche una narrazione coerente con le vite reali delle donne. Dal lavoro alle scelte procreative si impone ancora la retorica della moglie e madre che sacrifica la sua intera vita per la famiglia.

In più parti del paese e da diversi gruppi di donne emerge da tempo la necessità di dar vita ad un cambiamento sostanziale di cui essere protagoniste e che si misuri sui diversi aspetti della violenza di genere per prevenirla e trovare vie d’uscita concrete.

È giunto il momento di essere unite ed ambiziose e di mettere insieme tutte le nostre intelligenze e competenze. A Civitavecchia e molte altre come noi si è avviato percorsi di discussione che stanno concretizzandosi in mobilitazioni e dibattiti pubblici. Riteniamo necessario che tutta questa ricchezza trovi un momento di confronto nazionale che possa contribuire a darci i contenuti e le parole d’ordine per costruire una grande manifestazione nazionale il 26 novembre prossimo.
Per questo proponiamo a Civitavecchia una grande assemblea di tutte le donne che vorranno partecipare alla manifestazione di Roma alla quale cercheremo di partecipare con una presenza massiccia e organizzata.
A questo scopo inizieremo una serie di incontri volti alla organizzazione della nostra presenza.

Si accettano adesioni di chiunque volesse partecipare può scrivere a pfemminile@gmail.com”.

Comunicato dell’ Associazione culturale Plurale femminile.

 

Commenti

commenti